I luoghi migliori da visitare a Pantelleria con la tua piccola ciurma

 

Viaggiare con i bambini spesso suscita dubbi amletici riguardo le cose più semplici. Pantelleria è una meta selvaggia, ciononostante è un’isola di circa 7000 abitanti tra cui, ovviamente, bambini.

Il Volo
Volotea propone tariffe a 25€ per bambini fino a 2 anni d’età mentre tutti gli altri hanno lo stesso costo di un adulto. Consultate qui la politica dell’azienda.

Alitalia a volte propone offerte per bambini dai 2 ai 14 anni ma non sempre. Sicuramente però, potete approfittare del programma millemiglia anche per loro!

Qui invece trovate tutto il Programma Bambini che prevede la compagnia aerea.

Per Blue Panorama invece, i neonati (0-2 anni) possono viaggiare esclusivamente seduti in braccio ad un adulto ed esclusivamente in Classe Economica. A livello tariffario possono godere di riduzioni secondo le regole previste dalla tariffa acquistata. Questi sono definiti Bambini e possono viaggiare solo accompagnati da un adulto maggiorenne.

Le spiagge

Ebbene sì, ve lo confermiamo, non ci sono spiagge con la sabbia. Se vi capiterà di ascoltare la parola “spiaggia” sarà solo in riferimento ad una cala. In ogni caso gli scogli sono larghi e lisci e, se volete, anche comodi. Ovviamente è difficile piantare un ombrellone nella roccia lavica, quindi se tenete alla vostra prole vi consigliamo di non restare al mare nelle ore più calde della giornata.

Dove andare con i bambini
Ci sono alcuni luoghi più facili di altri. Ecco indicate le calette il cui accesso al mare è molto semplice.

  • Bue Marino
    La caletta vicino al paese di Pantelleria centro più amata dalle famiglie. Un luogo con accesso facilitato tra rocce alte che nel pomeriggio lasciano lo spazio a ombre piacevolissime. Nei mesi estivi è aperto anche il Cicci’s Beach dove potervi rinfrescare e accontentare i bimbi!
  • Porticciolo turistico di Scauri
    Questo luogo offre molteplici possibilità per adulti e bambini. Acqua tersa e cristallina nonostante sia un “porticciolo” è diventato negli ultimi anni un vero MUST per chi visita Pantelleria. Con i bambini il luogo più piacevole è sicuramente dove c’è il Ristorante La Vela. Potete pranzare tranquillamente all’ombra e con “i piedi nell’acqua” mentre i vostri bambini fanno “conoscenza” con l’ambiente e il mare pantesco. Poco distante dal ristorante, se volete, potete ritagliarvi uno spazio più privato prendendo il percorso romano che troverete a sinistra del locale. Da lì si accede anche alle pozze d’acqua calda.
    Per chi invece ha bambini/ragazzi che amano i tuffi, il luogo ideale è sicuramente il Faro di Scauri!
    Tra i luoghi per adulti e piccini dobbiamo sicuramente annoverare il Kaya Kaya, che propone colazioni e aperitivi. Il luogo da cui godere in prima fila di un tramonto a 360 gradi comodamente seduti al tavolo o al bancone mentre i bimbi si divertono in acqua.
  • Cala Tramontana e Cala Levante
    Questi due luoghi sono una certezza. Qualsiasi sia il tempo e il vento potrete sempre fare il bagno in una di queste due cale distanti tra loro solo una piccola passeggiata. A Cala Tramontana troverete una comoda passerella in legno dove stendere l’asciugamano e sdraiarsi al riparo da scogli roventi. A Cala Levante viene spesso posizionata anche una comoda scaletta per chi vuole immergersi piano piano. nelle acque tranquille riparate dal piccolo golfo. Tra le due discese al mare sarete felici di sapere che si trova il Ristorante Le Cale dove poter pranzare, cenare o fare una siesta.
  • Cala Gadir
    Una delle maggiori attrazioni di Pantelleria sono le Acque calde di Gadir,
    Se non sapete cosa sono cliccate sul link oppure leggete i nostri articoli nella sezione Scopri Pantelleria dove troverete tantissime mete e particolarità dell’Isola. Cala Gadir è perfetta per i bambini. E’ un piccolo porticciolo dove si praticano immersioni e negli ultimi anni sta diventando come una piccola piazza di Portofino. C’è il Ristorante da Andrea aperto a mezzogiorno e sera con vista panoramica sulla cala e sul mare, così come c’è un luogo molto caratteristico dove sorseggiare il vino della Cantina di Murana che viene prodotto proprio nella valle di Mueggen, poco distante. Inoltre, molto spesso c’è anche un furgoncino di gelati e rosticceria. Insomma un vero e proprio tranquillo paradiso per chi vuole godersi il luogo senza doversi inerpicare tra gli scogli o alla ricerca di un bagno o un pasto. Se volete soggiornare in questo luogo Gadir è quello che fa per voi, un dammuso minimal ma con tutti i comfort, non ultimo, il mare fuori dalla porta!
    I bambini adoreranno questo luogo perchè oltre al mare, c’è una piscina riparata dove le acque caldi termali si mescolano a quelle marine dando origine ad una temperatura decisamente piacevole!
  • Lido Shurhuq
    Menzione speciale per l’unico Lido di Pantelleria. Fortemente voluto e diretto dai due proprietari Vito e Cristian, questo luogo è aperto dalle colazioni a cena. Offre possibilità di lettini, ombrelloni, docce, gelati e qualsiasi cosa abbiate bisogno o voglia. Fa inoltre degli ottimi aperitivi sulla lunga passerella in legno verso il mare da cui rimirare un tramonto senza uguali. Il Lido Shurhuq soprattutto il merito di aver inaugurato nell’estate del 2018, la prima discesa facilitata per portatori di handicap. Per voi e per i vostri bambini non c’è luogo dove possono accudirvi meglio!

Oltre al mare i bambini adoreranno il Lago di Venere.
Un vero e proprio spettacolo della natura. Questo è il luogo che più si avvicina al concetto di “spiaggia”. Non ci sono rocce ma attenzione ai fondali in quanto essendo una caldèra alcuni punti sono talmente morbidi che rischiate di trovarvi immersi per metà. Nulla di pericoloso accade qui, ma meglio non rischiare spaventi e inutili contrattempi. Sul lato sinistro trovate 2 luoghi dove potervi fermare per una siesta: La Trattoria da Pina e l’Azienda Agricola Marai. Inoltre per gli appassionati di cavalli, si trova qui l’unico Centro Ippico dell’isola.
Come specificato nell’articolo presente in Scopri Pantelleria e dedicato al Lago di Venere, non preoccupatevi se vedete della schiuma bianca sulle sponde, altro non è che naturalissima e sanissima soda!

La Montagna

Pantelleria è un’isola di terra. Dal mare cristallino e dalla natura rigogliosa. In tutte le stagioni è possibile praticare trekking e semplici passeggiate. Fatevi consigliare la guida più adatta e soprattutto la modalità. Esistono giri in scooter, in bici, a piedi e con pulmino.

Pantelleria va scoperta, non perdete l’occasione di vedere le sue gemme nascoste!

Bambini e Animali

Se i vostri piccoli amano gli animali non potete perdere l’occasione di una gita in canile.
Perché? Per due motivi molto importanti:
1. Il canile è un luogo sicuro, i bambini imparano che gli animali non si acquistano e che non esistono solo cuccioli ma tante razze di dimensione e caratteri diversi che non aspettano altro che dare amore.

2. Imparare fin da piccoli il rispetto per gli animali è molto importante, questa è una lezione di cui vi saranno grati a vita.

Attività con l’Associazione Pantelleria Bau
Prendete appuntamento con la Direttrice del Canile, Nathalie Genovesi per capire se potete prendere uno o più cani per delle piacevoli passeggiate a 6 zampe. L’Associazione Pantelleria Bau organizza molte attività durante l’anno, controllate la pagina Facebook e non perdetevele, sono ottime occasioni di condivisione e di scoperta dell’isola.
Se i vostri figli manifestano invece il desiderio di aiutare in canile, non sottovalutate la richiesta, sono molti i ragazzi che aiutano l’associazione anche solo 1 ora a settimana. I lavori da fare sono tanti e vanno dal coccolare gli animali a dargli del cibo o alla pulizia delle gabbie. Pensateci!

 

Se avete indicazioni particolari non dimenticate di suggerircele scrivendoci direttamente a contatti@destinopantelleria.com

 

Richiedi un preventivo gratuito per la tua vacanza